Calciomercato in tempo reale

Di Piazza: "Da oggi penso solo al Lecce. Caturano? Possiamo esplodere"

Matteo Di Piazza
Matteo Di Piazza
- 37541 letture

Presentato oggi Matteo Di Piazza, nuovo attaccante giallorosso, l'anno scorso a Foggia. Ecco le sue parole: 

"Sono molto contento di essere a Lecce che è una piazza eccezionale, anche Foggia lo era, però anche Lecce ha una grande storia. Da ieri, da quando ho firmato il contratto, mi sto concentrando solo sulla maglia giallorossa. Non sono deluso di non essere stato riconfermato nel Foggia in Serie B, certo mi aspettavo qualcos'altro, per me sono stati 5 mesi meravigliosi, ma come ho già detto, da ieri è iniziata una nuova avventura. Il messaggio apparso su Facebook? Secondo me è stato inventato, io non ho pubblicato nulla, poi non so da dove escono questi messaggi che possono provocare problemi ai tifosi delle due squadre, comunque sono dell'idea che da oggi bisognerà parlare solo del Lecce. Le mie caratteristiche? Sono arrivato al Foggia con un ruolo e ne sono uscito con un altro, fare l'esterno è stata un po' dura però alla fine i risultati sono arrivati. Sono un attaccante che attacca la profondità. Secondo me con Caturano possiamo essere una grande coppia e possiamo esplodere, non conosco Sasà personalmente, ma lo conosco come giocatore e mi piace. Poi c'è anche Torromino che può fare qualcosa di importante. Una promessa? Contano i fatti, ieri ho firmato e posso assicurare che farò di tutto per la maglia per sperare di arrivare a giugno all'obiettivo. La mia esultanza? Non è ispirata a nessuno, è una mia reazione. Cosa fare per raggiungere la B? Il Lecce ha avuto in 6 anni i migliori giocatori, ma conta molto la mentalità: a Foggia scendevamo in campo come se ogni partita fosse una finale".

Matteo Pagano