Nardò, nuovo acquisto: arriva l'attaccante Kolawole Agodirin

Kolawole Agodirin
Kolawole Agodirin
- 29625 letture

Il Nardò ha ufficializzato l'arrivo nella rosa di Kolawole Agodirin, classe ’83, attaccante esterno, svincolato, lo scorso anno alla Sambenedettese con cui ha segnato 3 reti giocando 10 gare.

Lunga la carriera in italia di Agodirin che viene portato in Italia dalla Reggiana nel 2002 e si trasferisce al Venezia nella stagione successiva. Le prime reti nel calcio professionistico arrivano nell’annata 2003/04 quando è in forze al Mantova in Serie C2 prima di venire prelevato dal Latina, con cui, in due stagioni, disputa trentuno gare segnando tre gol. La stagione 2006/07 la vive a metà fra Andria e Olbia, prima di trasferirsi alla Viterbese dove segna dieci goal in trentuno presenze nel campionato di C2. Seguono per lui una stagione e mezzo con la Spal e sei mesi con il Como, mentre nell’estate del 2010 si accasa al Foggia alla corte di Zdenek Zeman. Resta con i satanelli fino al gennaio del 2012 e totalizza quarantadue presenze e undici reti in Serie C1. Nella stagione 2012/13, con cinque reti in ventotto partite, è fra i protagonisti del Latina che vince i Playoff di Lega Pro e conquista la sua prima storica promozione in Serie B. Nei tre anni successivi gioca due stagioni alla Casertana e una con il Catanzaro, poi arriva al Bisceglie in Serie D e segna al Nardò una delle tre reti con le quali i nerazzurri espugnano il Comunale neretino. A gennaio ritorna tra i professionisti con la Sambenedettese in serie C, segnando tre reti in 10 partite.

Matteo Pagano