M.Campi-Veglie 1-2 Maci:"Insufficienti" Pagano:"Prestazione maiuscola"

Memory Campi-Veglie
Memory Campi-Veglie
- 24648 letture

Si è giocata ieri la partita tra Memory Campi e Veglie finita per 2-1 in favore degli ospiti.

Primo tempo: Partita equilibrata tra le due squadre con una buona cornice di pubblico. Primi minuti tutti di marca Vegliese, gli ospiti sfiorano il gol su un calcio piazzato, i padroni di casa però non stanno a guardare sfiorando per due volte il vantaggio con Caraccio e Maci. Alla mezz'ora di gioco il Veglie passa in vantaggio: lancio lungo che sorprende la difesa gialloblu e Mazza con un gran controllo batte Bibba. La Memory reagisce e cerca subito il pareggio, due le occasioni più interessanti con Nestola e Vigliotti che da posizione interessante non riescono a calciare. 

Secondo tempo: Nella ripresa è ancora il Veglie a sfiorare il raddoppio affidandosi a delle ripartenza veloci che mettono apprensione alla difesa gialloblu. Il gol è nell'aria e, infatti, arriva al 5' con Piumetto che da posizione ravvicinata non può che insaccare l'assist di un particolarmente ispirato Mazza. Capitan Maci e compagni ci provano, ma l'attacco questa volta non porta i risultati sperati fino al 25' quando proprio il capitano riapre la partita con un gol splendido sugli sviluppi di un corner. I 20 minuti finali sono un vero e proprio assedio dei padroni di casa: l'occasione più importante è ancora sui piedi di Caraccio che si vede ribattere in corner dal portiere una conclusione perfetta. Ma non c'è altro tempo, la partita finisce così.

Veglie che si porta a 6 punti in classifica, la Memory resta a 3 punti.

Come di consueto ecco il commento del tecnico della Memory, Cristian Maci, questa volta muove delle critiche alla sua squadra e fa anche autocritica, ma come sempre è pronto a lavorare e ripartire:

"Abbiamo approcciato alla gara in un modo assurdo. Eravamo lunghi tra i reparti, non avevamo schermo a centrocampo ed eravamo leggeri davanti. Bisognerà lavorare duro, perché ieri solo 2, al massimo 3, calciatori hanno raggiunto la sufficienza. Abbiamo rischiato di prendere gol a 4' minuti dall'inizio della partita, poi dopo 25 secondi dall'inizio della ripresa. Abbiamo sbagliato tutti, io per primo, e da domani con il massimo dell'umiltà ricominceremo a lavorare. In questo Campionato bisogna sudare per 95 minuti e lasciare in campo tutto quello che si ha, e così che si vincono le partite. Tutti dicono che siamo una delle squadre da battere, è chiaro che per esserlo davvero bisogna cambiare tante cose. Il campo è l'unico giudice nel calcio, l'unico che non sbaglia mai".

Questo, invece, il commento di mister Pagano pubblicato sulla pagina ufficiale del Veglie dove non nasconde la grande soddisfazione per la prestazione dei suoi ragazzi:

"Abbiamo ottenuto una grande vittoria contro una formazione costruita per primeggiare in campionato, i ragazzi si sono applicati alla perfezione sfoderando una prestazione maiuscola dimostrando tutto il proprio valore. Dedico questa vittoria a tutta la società e ai nostri impareggiabili tifosi che ci seguono ovunque con immensa passione".

TABELLINO

Memory Campi-Veglie 1-2

Marcatori: Mazza, Piumetto(V), Maci(MC).

Memory Campi: Bibba, Giannone, Culiersi(Andriani), Cezza, Calabrese, Antonucci(Rizzo), Caraccio, Giordano(Russo), Nestola, Maci, Vigliotti. A disposizione: Trevisi, Verdesca, Spedicato, Russo, Rizzo, Stampete, Andriani.

Veglie: El Motassim, Verri, Pendinelli, Casaluci, Pagano, Totaro, Mazza, Rollo, Piumetto(Chiariatti), Carteni(Spedicato), Francioso(Del Prete). A disposizione: Bollardi, Chiriatti, Del Prete, Vendetta, Spedicato, Magliani, Ascanio.

Ammoniti: Caraccio, Vigliotti, Andriani(MC). Casaluci, Francioso(V)

Clicca qui per la classifica di Prima Categoria Girone C

Matteo Pagano