Cutrofiano-CD Racale 0-3: vittoria convincente, primo posto a -3

Città di Racale
Città di Racale

Buona prova per i ragazzi di mister Botrugno che non steccano la prima gara del 2018 e tengono il passo della capolista che resta lontana solo tre punti, per il Cutrofiano situazione sempre complessa: è all'ultimo posto, ma la salvezza diretta dista solo 3 punti.

Primo tempo: Come al solito il Racale gioca bene nel primo tempo e lascia poco spazio agli avversari tenendo in mano il pallino del gioco. Il primo gol arriva da una punizione battuta nella metà campo proprio degli ospiti: Pirretti batte velocemente e lancia Mij che si ritrova a tu per tu con il portiere avversario e lo beffa con uno splendido pallonetto. Il Cutrofiano tenta immediatamente la reazione cercando anche di impensierire gli ospiti, ma guidati da Galante riescono a respingere tutti gli attacchi dei padroni di casa.

Secondo tempo: Anno nuovo, vita nuova per gli ospiti che nella prima parte del campionato ci avevano abituato ad un calo nei secondi 45 minuti. Questa volta non è così, anzi il Racale sale in cattedra e gioca anche meglio: il gol sembra nell'aria, ma non arriva. Ecco allora che il mister degli ospiti decide per due cambi che si riveleranno azzeccati e fondamentali: dentro Tunno e Romano. Saranno proprio i due neoentrati a fare la differenza in quanto prima Tunno su assist di Coppola e poi Romano sigleranno il 3 a 0 finale.

Ora per il Città di Racale l'attesa amichevole contro il Lecce in programma giovedì 11 gennaio(leggi qui), mentre il prossimo impegno di campionato sarà con il Veglie. Per il Cutrofiano la complessa trasferta contro il Lorenzo Mariano.

TABELLINO

GIOVENTU' CALCIO CUTROFIANO-CITTA' DI RACALE 0-3

Marcatori: Mij, Tunno, Romano

Gc Cutrofiano:  Bandello Matteo, Patera, Santoro(Gorgoni), Minonna, Sabato(Sambati), Francone, Paiano, Mariano(Beccarisi), Marra, Bandello Simone(Marotta), Giaffreda(Nuzzo). Allenatore: Piri.

Città di Racale: Falco, Corvaglia, Ungaro, Pirretti, Galante, Palese, Siciliano(Romano), Coppola, Mij(Tunno), Macagnino(Musarò), Greco. Allenatore: Botrugno.

Arbitro: Pezzolla di Bari.

Ammoniti/Espulsi: -

Matteo Pagano