Lecce. Di Matteo: "Ora testa al Matera. Poi penseremo al Catania"

Luca Di Matteo
Luca Di Matteo

Le parole in sala stampa del difensore di Luca Di Matteo nella prima conferenza di questo 2018 che coincide con la ripresa degli allenamenti avvenuta questa mattina e che proseguirà nel pomeriggio con una seduta a porte chiuse. Queste le sue parole:

"In questo periodo abbiamo staccato mentalmente e ne avevamo bisogno, ci è servito, ma non abbiamo dimenticato il nostro obiettivo, ognuno di noi ha lavorato con un programma personalizzato assegnato dallo staff tecnico per rimanere in forma. Sto tornando a fare bene e anche a livello fisico mi sento bene, in questi giorni con allenamenti di richiamo cercherò di tornare al top per poter essere utile al Lecce dopo l'infortunio. Ora pensiamo alla gara di coppa con il Matera, una sfida da preparare al meglio in quanto ci teniamo a non fare brutta figura. Sono forti e consolidati. Poi ci sarà la sfida con il Catania: match importante, tra due squadre veramente forti, ma ci penseremo dopo l'impegno di Coppa. Arriviamo da un girone di andata positivo, ma non possiamo permetterci di guardare indietro: ora inizia un nuovo campionato. Mercato? Il nostro è un gruppo coeso e il mercato lo fa la società, non diamo corda alle voci che sentiamo, siamo concentrati sul lavoro che dobbiamo svolgere. Ripartiamo ora dalla bella prestazione con il Trapani che anche se non ci ha portato i tre punti ci ha confermato di essere una squadra forte e che gioca senza paura".

Matteo Pagano