Calciomercato LIVE

Atletico Aradeo: doppio colpo in attacco

Cereseto e Badij, A. Aradeo
Cereseto e Badij, A. Aradeo

Anche l'Atletico Aradeo mette a segno il suo colpo di mercato, anzi, in questo caso parliamo di un doppio colpo in attacco. Direttamente dall'Avetrana arriva Lucio Dario Cereseto: bomber della rivelazione di questo campionato(l'Avetrana, ndr), il secondo è un giovane attaccante cresciuto nelle giovanili del Benfica e poi trasferitosi in Belgio, parliamo di Badij. Ecco il comunicato ufficiale della società giallorossa dove annuncia l'arrivo dei due nuovi calciatori:

"Super doppio colpo di mercato!!

Siamo lieti di annunciare l’arrivo di due nuovi attaccanti!

L’argentino LUCIO DARIO CERESETO!

Dopo aver girato il mondo e calcato i campi della serie A argentina, e dopo l’ottima parentesi di Avetrana, arriva nella famiglia ATLETICO ARADEO ed è giá a disposizione di mister POLITI per la trasferta di Bisceglie!

Il francese BAKARY BADIJ!

Giovane attaccante forte fisicamente cresciuto nelle giovanili del Benfica, passato dal Nantes e poi trasferitosi in Belgio, arriva anche lui nella famiglia ATLETICO ARADEO".

L'Atletico Aradeo ha bisogno sicuramente di rinforzi in attacco e soprattutto di smuovere un po' la propria situazione in classifica. Fino a questo momento la squadra giallorossa ha collezionato 8 punti, di cui la metà nelle ultime due giornate. Non è quindi iniziata al meglio la stagione, ma c'è tempo per recuperare in una classifica che rimane corta sia per le prime posizioni che per quelle di coda. Fino a questo momento l'Atletico Aradeo ha realizzato 13 gol, ma anche in questo caso bisogna specificare come 5 di questi siano stati realizzati nella penultima giornata di campionato. Insomma un rinforzo in attacco era necessario per cercare di sbloccare la situazione. C'è da fare qualcosa anche in difesa dove la squadra giallorossa conta una media di 1,69 gol subiti a partita per un totale di 23 in queste prime tredici giornate di campionato. Vedremo quindi se la società si muoverà sul mercato anche alla ricerca di un rinforzo in difesa.

Matteo Pagano