Calciomercato LIVE

Omnia Bitonto, mister De Candia: "Con il Casarano bel successo. Ora.."

Mister De Candia
Mister De Candia

Una rincorsa durata un intero campionato conclusasi con la conquista dei play off e il successivo accesso agli spareggi nazionali. E' questo il lungo cammino dell'Omnia Bitonto che, nelle prossime settimane, si giocherà l'accesso alla finale nazionale degli spareggi promozione che potrebbero valere la promozione nel campionato di Serie D. Tra gli artefici di questa lunga rimonta c'è il tecnico De Candia, subentrato a stagione in corso. 

"E' stata una stagione sufficiente nel suo complesso, non mi sento di dare un giudizio superiore alla sufficienza perchè c'erano tutte le premesse per far meglio. - le parole del mister rilasciate ai microfoni di I am Calcio Bari- Sono subentrato in un momento difficile della stagione ma nonostante tutto abbiamo cercato di recuperare posizioni nel finale di stagione e, soltanto a due giornate dalla fine, siamo riusciti ad entrare per la prima volta volta nei play off conquistando questo quarto posto che, pur non essendo soddisfacente, ha dato alla squadra la possibilità di partecipare agli spareggi promozione, traguardo che, ad un certo punto della stagione, era diventato impensabile."

E' bastato un rigore di Patierno all'Omnia per espugnare il "Capozza" di Casarano è staccare il pass per la fase nazionale: "E' stato un bel successo. A differenza dell'Avetrana, squadra che poteva essere appagata del risultato raggiunto che andava ben oltre le loro aspettative, il Casarano era una squadra costruita per vincere il campionato; una formazione attrezzata, valida, forte, con la miglior difesa e due risultati a favore per poter accedere al turno successivo. In questo momento siamo squadra, sappiamo quando addormentare la partita, quando accelerare e quando rischiare qualcosa; abbiamo svolto la gara che avevamo programmato in settimana." 

Nelle semifinali nazionali l'Omnia affronterà il Lagonegro, formazione lucana che ha chiuso la regular season al secondo posto in classifica e ha conquistato l'accesso alla fase successiva battendo il Melfi nella finale play off: "Abbiamo il doppio confronto a differenza del play off regionale che ha visto l'Omnia impegnate per due volte lontano da Bitonto. Queste partite si giocano sui 180' e possono essere impostate diversamente. Sul Lagonegro sappiamo "tutto", ho ricercato notizie e visto immagini sulle sue sfide precedenti per cercare di studiali meglio. Ha affrontato il Trani nelle finali nazionali di Coppa Italia e in quell'occasione ha fatto una gran bella figura. E' una bella squadra che ha un'idea di calcio pulita con giocate molto interessanti."

Antonio Fioretti