Rosato l'ultima novità in casa Stresa

Raffaele Rosato
Raffaele Rosato

Serviva ancora un elemento per irrobustire la difesa in casa borromaica e la scelta della società, pilotata dal Direttore Sportivo Filippo Biscuola, è ricaduta su un elemento di provata esperienza come Raffaele Rosato che, nonostante la giovane età (è un classe '93), ha già maturato una buona esperienza in Serie D vestendo le casacce di Nardò, da dove è stato appunto prelevato dallo Stresa, e Taranto. Nel curriculum del calciatore salentino, cresciuto nelle giovanili del Lecce, anche le esperienze in Serie C con il Savona e quella a pochi chilometri da casa con il Gallipoli.

"Abbiamo cambiato nelle ultime uscite il nostro modulo di gioco - conferma proprio Biscuola - di conseguenza avevamo bisogno di avere in rosa un difensore in più. Questo è lo stesso motivo per cui abbiamo fatto altre scelte, forse intempestive, ma dettate dalla reale necessità di rivedere l'organico nei vari ruoli". Il riferimento appare relativo alle ultime partenze vissute in casa stresiana, quelle del difensore classe '99 Lorenzo Finetti accasatosi all'Arona e quella di Andrea Latta finito alla Romentinese e Cerano.

Rosato, che sarà già a disposizione di mister Galeazzi per la prima partita di campionato, la trasferta della squadra lacuale a Sarzana sul campo della Fezzanese in programma quest'oggi, segue gli arrivi in maglia "blues" di Lorenzo Gallo, difensore classe '99 prelevato dal Derthona, e del promettentissimo Boubacar Diaw, cresciuto nel settore giovanile del Sassuolo e arrivato in casa stresiana dal Carpaneto, già capace di mettersi positivamente in mostra nelle prime uscite con la nuova casacca.

Carmine Calabrese

Leggi altre notizie:STRESA