Il Casarano passa a Villa d'Agri all'inglese Grumentum eliminato

Il Casarano ha chiuso la gara in 25'
Il Casarano ha chiuso la gara in 25'

Esce fuori il Grumentum Val d'Agri dalla Coppa Italia Nazionale riservata alle vincitrici delle regioni. Dopo il ko di Cervinara sette giorni fa, la squadra di Volini si arrende al Casarano. La formazione salentina in 25' chiude la pratica. Il vantaggio degli ospiti giunge all'8' quando Palma di testa infila all'angolo destro di Coppola sul corner battuto da Esposito. Il raddoppio arriva 17' dopo quando Palma batte velocemente una punizione dal vertice sinistro del limite dell'area sorprendendo la difesa biancazzurra e mette in movimento Caputo che infila la sfera sotto le gambe dell'estremo difensore di casa.

GRUMENTUM VAL D'AGRI 0

CASARANO 2

GRUMENTUM VAL D'AGRI: Coppola, De Maio, Lobosco, Sgovio, Pellegrini, Possidente, Sambataro (35’ st V. Siani), Marra (44’ st Votta), Mastroberti, Falco, Scavone (38’ st Briamonte). A disp.: F. Siani, Ambrosecchia, La Terza, Mazziotta, Grande. Allenatore: Volini.

CASARANO: Grasso (36’ st Iuliano), Lobjanidze, Dall’Oglio (24’st Vergori), Esposito, D’Aiello, Palma, Palmisano, Rescio (42’ st Cappilli), Agodrin (34’ st Cianci), Mincica, Caputo. A disp.: Vicedomini, Diaoula, Touray, Di Rito, Presicce. Allenatore: De Candia.

ARBITRO: Vailati di Crema.

RETI: 8’ pt Palma, 25’pt Caputo.

NOTE: Ammoniti: Marra (G); Dall’Oglio e Caputo (C). Angoli: 8-3 per il Casarano. Recuperi: pt 1'; st 5'. Spettatori: circa 300, di cui una settantina provenienti da Casarano.

Biagio Bianculli

Leggi altre notizie:GRUMENTUM VAL D'AGRI