Lecce. Liverani: "Bravi nel secondo tempo, il mio unico dispiacere.."

Fabio Liverani
Fabio Liverani

Alla fine del match con il Carpi ha parlato Fabio Liverani in sala stampa per commentare la vittoria per 4 a 1 maturata questo pomeriggio al Via del Mare. Queste le sue parole:

"Sapevamo di dover affrontare una gara così e di dover avere delle difficoltà. Ma era chiaro che il Carpi non si potesse difendere con quei ritmi per tutta la partita, poi nel primo tempo qualche colpa l'abbiamo avuta anche noi con degli errori nei movimenti. Bleve è stato bravo nelle poche azioni degli ospiti. Nel secondo tempo sapevamo di poter trovare più spazio e siamo stati bravissimi riuscendo ad esprimere il nostro gioco. Il mio unico dispiacere è che paghiamo non appena abbiamo un calo di concentrazione, siamo stati ingenui: vedi il gol subito e l'espulsione di Lucioni avvenuti quando il match era ormai chiuso. Se usciamo dalla partita con la testa è la fine e in queste ultime quattro gare conterà molto l'aspetto mentale. Le difficoltà incontrate nel primo tempo non sono dovute alla sconfitta di Cremona, ma ad un'errata interpretazione della gara.

Falco? All'inizio stava facendo bene, ma non riusciva con le sue giocate ad essere determinante, poi alla lunga è stato devastante e meritava la doppietta. Mancosu? Stessa cosa. Il gol di Venuti? Avevo suggerito a Marino di cercare cross bassi perché quelli alti erano inutili vista la loro altezza. La prova di Bleve è stata ottima, ma il titolare resta Vigorito. Calderoni? Valuteremo lui e il resto del gruppo martedì, ma so già che chiunque giocherà darà il suo contributo".

Matteo Pagano

Leggi altre notizie:LECCE