Lecce. Liverani: "La gara con il Brescia sarà uno spot per il calcio"

Fabio Liverani
Fabio Liverani

Le parole di mister Fabio Liverani al termine della gara con il Perugia terminata 2 a 1 in favore dei giallorossi. Il mister ha commentato la gara, ma anche il prossimo big match con il Brescia:

"Provo sensazioni bellissime nel ritornare a Perugia perché qui c'è stato il mio primo approccio al calcio importante, ho passato una stagione bellissima conquistando una salvezza straordinaria. Credo che una stagione del genere resti indelebile. Questa vittoria ci permette di preparare una settimana straordinaria a Lecce, ci giochiamo questo bellissimo scontro diretto con la prima della classe rispettandola e vediamo con la nostra gente di poter fare una serata indimenticabile. Come ho sempre detto per noi è un sogno e non un obbligo, però vogliamo essere un fastidio per chi in partenza a luglio era programmato per vincere il campionato.

Sapevamo che giocando in casa e dovendo vincere per i playoff loro sarebbero partiti forte, hanno qualità e profondità, ma non scordiamoci che noi oggi nel reparto difensivo avevamo 6 calciatori fuori, eravamo in grande emergenza, però abbiamo sofferto quei primi 20 minuti, ma c'era la sensazione quando partivamo di poter fare male. Avevamo trovato il gol, abbiamo concesso il pari con un po' di disattenzione, siamo ripartiti compatti e sapevamo alla fine di poter soffrire con i cross. Avevamo perso Marino per un problema muscolare, l'ennesimo difensore infortunato e i suoi centimetri sarebbero stati utili. L'episodio ci è stato favorevole, al Perugia è cambiato poco perché dietro hanno perso tutte e quindi auguro loro di poterle vincere per arrivare all'obiettivo dei playoff. Noi con molta serenità affronteremo le prossime 3 partite, la prossima con il Brescia sarà uno spot per il calcio. Lucioni rientrerà, Calderoni molto probabilmente sì e anche Bovo potrebbe tornare".

Matteo Pagano

Leggi altre notizie:LECCE