Lecce. Liverani: "I ragazzi sono diventati leggenda per questo club"

Fabio Liverani
Fabio Liverani

Le parole di mister Fabio Liverani dopo la gara con lo Spezia che ha sancito la promozione in Serie A del Lecce. Grande soddisfazione per il tecnico giallorosso che è pronto già a pensare al futuro:

"Credo che i ragazzi siano Leggenda per questa società, per questa maglia e per questa città. Riportare dopo tanti sacrifici il Lecce nella massima serie credo sia un qualcosa di impensabile, l'abbiamo fatto con grande fatica e voglia, però credo che la felicità ripagata vedendo gli spalti sia unica. Credo che le emozioni fanno parte di noi e ci devono essere, io vivo di emozioni, di passione e di entusiasmo. Fare una cavalcata come abbiamo fatto con un tante difficoltà, ripenso all'inizio quando abbiamo subito due rimonte e poi la sconfitta ad Ascoli. Poi con il Venezia quando a 20 minuti dal termine stavamo perdendo 1 a 0, poi la doppietta di Palombi e in quarto d'ora è cambiata la prima parte della stagione. L'altra svolta è stato il trittico di partite in casa, vincerle tutte e tre ci ha fatto credere che potevamo raggiungere l'obiettivo.

Io il più applaudito alla premiazione? Mi fa molto piacere, ma la riconoscenza della gente allo stadio è sempre stata di grande livello, me la godo e la condivido con tutto lo staff. Il mio ritorno in Serie A? Credo che ce lo siamo meritati, difficili un pochino è arrivarci, credo che mantenere la società credo sia la cosa più difficile da fare. Vedremo quello che succederà perché ora si resetta tutto, io sono una persona ambiziosa e voglio crescere con grande umiltà e grande determinazione, l'obiettivo è quello di alzare l'asticella e fare sempre il massimo. Ho la fortuna di fare quello che ho sognato da bambino e da uomo e quindi mi reputo un fortunato e lo faccio con grande entusiasmo e grande passione".

Matteo Pagano

Leggi altre notizie:LECCE