Serie B. E' il "Tombolato" il miglior terreno di gioco della categoria

Il
Il "Tombolato"

La stagione del Cittadella si sta dimostrando ottima in termini di risultati anche, probabilmente, per merito di un terreno di gioco praticamente perfetto. La squadra veneta infatti si è aggiudicata la prima posizione nella graduatoria che premia i migliori campi ottenendo questo riconoscimento in una competizione particolare voluta dalla Lega B, oramai da alcune stagioni, per migliorare la spettacolarità dell’evento-gara, attraverso la garanzia della miglior condizione del terreno di gioco, sia dal punto di vista estetico sia da quello della praticabilità e della performance.

È questo quindi il motivo per cui la Lega B ha istituito il premio per sensibilizzare le società a comportamenti virtuosi, con lo scopo di avere campi adeguati in ogni situazione, stagione, evento e condizione.

A tal riguardo, ciascuna delle componenti coinvolte (capitani, allenatori, produttori televisivi e agronomo della Lega) ha espresso il proprio giudizio di merito che ha permesso di stilare la graduatoria che ha visto il Cittadella prevalere sulle altre contendenti. Secondo in classifica l'Hellas Verona, sul podio anche il Crotone. A completare la lista delle 3 venete nelle prime 4 posizioni c'è il Padova.

Ai granata quindi andrà un premio in denaro da investire proprio nella miglioria del terreno di gioco del Tombolato.

Questa la classifica: 

1. CITTADELLA

2. HELLAS VERONA

3. CROTONE

4. PADOVA

5. BENEVENTO

6. PALERMO

7. SPEZIA

8. SALERNITANA

9. BRESCIA

10. CARPI

11. PESCARA

12. FOGGIA

13. ASCOLI

14. LECCE

15. PERUGIA

16. VENEZIA

17. LIVORNO

18. COSENZA

19. CREMONESE

La Redazione