Lecce. Liverani: "Mi è piaciuto lo spirito e la voglia dei ragazzi" - I AM CALCIO LECCE

Lecce. Liverani: "Mi è piaciuto lo spirito e la voglia dei ragazzi"

Fabio Liverani
Fabio Liverani
LecceCoppe

Le parole di mister Fabio Liverani al termine della gara con la Salernitana vinta per 4 a 0. Il suo commento:

"Non mi aspettavo questo risultato. Prima della gara c'erano tanti punti interrogativi, anche perché non siamo ancora al top. Questa era la nostra prima gara vera e mi è piaciuto lo spirito e la voglia dei ragazzi anche nel cercare le giocate offensive. Bene Gabriel che ha fatto due belle parate come Lapadula che ha fatto due bei gol. Rispoli si è sacrificato nonostante i pochi allenamenti ha giocato tutta la gara. 

Lapadula è un attaccante con le caratteristiche giuste per il nostro gioco, dopo due stagioni in ombra ha voglia di riscattarsi. In attacco abbiamo diverse opzioni: oggi abbiamo giocato con tre attaccanti puri, anche se per avere equilibrio dovranno sacrificarsi. Farias se entra in condizione è devastante, ma secondo me bisognerà attendere almeno un mese per averlo al top. 

Riccardi? Appena sono arrivato a Lecce l'ho schierato fin dal primo minuto, poi ha avuto l'infortunio. Ha sfruttato bene l'occasione, ma credo si meriti di andare a giocare un campionato da protagonista. Gli infortunati? Rientreranno subito Benzar, Shakhov e Rossettini, mentre per Mancosu bisognerà attendere metà settimana". 

Matteo Pagano

Leggi altre notizie:LECCE Coppe