Lecce. Liverani: "Siamo stati molli e questa cosa mi da fastidio" - I AM CALCIO LECCE

Lecce. Liverani: "Siamo stati molli e questa cosa mi da fastidio"

Fabio Liverani
Fabio Liverani
LecceSerie A

Alla fine della gara con l'Atalanta ha parlato mister Fabio Liverani, allenatore del Lecce, che ha commentato così la sconfitta della sua squadra. Queste le sue parole:

Abbiamo iniziato bene la gara contro una squadra obiettivamente forte. Poi abbiamo iniziato a concedere qualcosa e non si può regalare un gol ad una squadra che ha tante certezze, questo ovviamente cambia l'inerzia della gara. Non possiamo permetterci di fare errori del genere, siamo stati molli, gli abbiamo apparecchiato la tavola e questa cosa mi da fastidio. La sconfitta ci può stare contro una delle squadre più forti del campionato, ma non aver concretizzato nulla è veramente un peccato.

Sappiamo che il nostro è un percorso con una difficoltà molto alta e quindi non dobbiamo fare drammi. Il gol di Lucioni? Dimostra come questa squadra non muore mai, dimostra che ha voglia ed orgoglio di lottare fino al 24 maggio per raggiungere l'obiettivo. Siamo lì, tutti attaccati, noi abbiamo già incontrato alcune delle squadre più forti del campionato, poi ci tocca Milan e Juve. Nella parte finale abbiamo sette scontri diretti, lì tireremo le somme. Da mercoledì iniziamo a lavorare al prossimo impegno cercando di portare in condizione chi non è stato in ritiro con noi. Oggi mancava Tabanelli e in questo momento la sua fisicità è imprescindibile per questa squadra.

Imbula? Abbiamo bisogno di farlo giocare, l'abbiamo preso  perché siamo convinti che ci potrà dare una mano. Ora va in nazionale e spero torni in una condizione migliore. In questo momento a darmi garanzie sono i "vecchi", i nuovi devono ancora crescere tanto. Falco è forte, ma deve imparare a giocare con tutti gli altri. Sui tifosi c'è poco da dire perché poi divento ripetitivo, sono e saranno un valore aggiunto, stanno riempiendo tutti gli stadi e ci aiuteranno anche loro.

Matteo Pagano

Leggi altre notizie:LECCE Serie A