Milan-Lecce 2-2: giallorossi al fotofinish con l'eurogol di Calderoni - I AM CALCIO LECCE

Milan-Lecce 2-2: giallorossi al fotofinish con l'eurogol di Calderoni

Marco Calderoni
Marco Calderoni
LecceSerie A

Il Lecce con una bella prestazione nel secondo tempo agguanta un ottimo pareggio a San Siro contro un Milan sicuramente più in gamba rispetto alle altre partite.

Primo tempo. Prima parte di gara praticamente a senso unico con un Milan intraprendente e subito alla ricerca del gol. Dopo 2 minuti ci prova subito Leao che va al tiro, Gabriel neutralizza. All'11' bella iniziativa di Suso che serve Calhanoglu, il tiro però è troppo largo. Due minuti dopo lo stesso attaccante rossonero ci prova dalla distanza con un tiro che finisce fuori di un soffio. Al 16' ancora i padroni di casa da calcio d'angolo: palla a Paquetà che ci prova di testa, tiro respinto. Al 20' il vantaggio rossonero: palla che arriva a Calhanoglu che va al tiro da posizione defilata, Gabriel sicuramente poteva difendere meglio il proprio palo. Ancora padroni di casa protagonisti dopo due minuti con Suso che va al tiro dal limite, questa volta Gabriel respinge. Il Lecce prova a respirare con il palleggio, ma sbaglia troppo in fase di impostazione perdendo troppo facilmente la palla. Al 39' gran percussione di Hernandez che va a servire Suso, respinge in angolo la difesa ospite. Succede poco altro, per il Lecce da segnalare un tentativo verso la fine del tempo di Falco, ma il tiro era troppo debole.

Secondo tempo. Si ricomincia con un cambio immediato nel Lecce: dentro Farias al posto di Falco che non aveva soddisfatto Liverani nel corso del primo tempo. Al 51' proprio Farias ci prova dalla distanza, il tiro non impensierisce Donnarumma. La trama comunque è la stessa: il Milan fa la partita e tiene in mano il gioco. Al 57' ci prova Leao che arriva da solo davanti al portiere, ma da posizione defilata tira fuori. Al 62' il Lecce ottiene il rigore dopo che l'arbitro ha consultato il Var, dal dischetto Babacar se lo fa parare da Donnarumma, ma poi sulla ribattuta corregge in porta. Al 67' Pioli cambia due pedine: dentro Piatek e Krunic per Leao e Paquetà. Al 72' si fa rivedere in avanti la squadra di casa con Calhanoglu che da posizione centrale sgancia il tiro potente, ma poco preciso. Al 78' ci prova Hernandez con un tiro in diagonale, troppo sul portiere che para senza problemi. Al 79' espulso mister Liverani per essersi rivolto in modo non appropriato al quarto uomo. All'81' grande giocata di Calhanoglu che va sul fondo e serve Piatek che indisturbato va al tiro e la mette in porta, riportando in vantaggio il Milan. Finale di partita con il Lecce alla ricerca del pareggio. Al 92' i giallorossi lo trovano con un grandissimo eurogol di Calderoni che dalla distanza sgancia un tiro potentissimo che beffa Donnarumma. Nel resto del recupero non succede nulla. 

Matteo Pagano

Leggi altre notizie:LECCE Serie A