Lecce. Sticchi Damiani: "Rigore? Non applicata la regola" - I AM CALCIO LECCE

Lecce. Sticchi Damiani: "Rigore? Non applicata la regola"

Saverio Sticchi Damiani
Saverio Sticchi Damiani
LecceSerie A

Al posto di mister Liverani in sala stampa si è presentato il presidente del Lecce Saverio Sticchi Damiani. Queste le sue parole in risposta alle domande dei giornalisti:

Ci sono io a parlare perché il mister e i ragazzi sono molto rammaricati. Non riusciamo a capire perché il rigore di Babacar non sia stato fatto ripetere. La regola 14 lettera C parla chiaro: quando in area di rigore ci sono i giocatori di entrambe le squadre il penalty va fatto ripetere. Lapadula era dentro con il corpo, i calciatori della Lazio erano dentro anche con i piedi. Questa è mancata applicazione di una regola e ne parlo anche per rispetto dei 4mila tifosi che sono venuti qui a Roma.

Mi hanno detto che c'è una prassi che ha cambiato questa regola, ma penso che se la regola sia cambiata ci deve essere comunicato. La Lazio è una squadra fortissima, ma ti lascia giocare. Oggi però era anche un po' stanca e per questo credo che l'episodio del rigore sia ancora più importante.

Matteo Pagano

Leggi altre notizie:LECCE Serie A