Colpaccio Lecce: al San Paolo Napoli battuto 2 a 3 - I AM CALCIO LECCE

Colpaccio Lecce: al San Paolo Napoli battuto 2 a 3

Lapadula
Lapadula
LecceSerie A

Colpaccio del Lecce in casa del Napoli. I giallorossi giocano una bella partita, attenta contro un avversario davvero ostico. La gara finisce 2 a 3. I gol giallorossi: doppietta di Lapadula e bomba di Mancosu su calcio di punizione. E' la seconda vittoria, nella storia, in casa dei partenopei.

Primo tempo. Il Napoli scende in campo subito per fare la partita e si riversa immediatamente in attacco, il Lecce si schiera tutto dietro la linea del pallone. Al 10' la prima occasione: traversone in area e palla che arriva sulla testa di Milik(lasciato solo): la sua conclusione finisce alta sulla traversa. La partita prosegue sempre con i padroni di casa riversati tutti nella metà campo giallorossa. Al 20' calcio di punizione battuto da Rui, ma Lucioni è bravo ad anticipare tutti e a mettere la palla in fallo laterale. Al 24' velenoso mancino di Mario Rui che però viene parato da Vigorito in due tempi. Al 29' alla prima vera occasione il Lecce passa in vantaggio: Saponara mette in mezzo il pallone per Falco che tenta la conclusione, Ospina respinge, ma non trattiene e Lapadula da due passi deve solo correggere in porta. Al 33' contropiede dei giallorossi: Saponara crossa basso per Lapadula, velo dello stesso per Falco: il suo tiro a giro finisce fuori di poco. Al 35' sfiora il gol la squadra di casa: imbucata di Politano per Insigne che prova un cucchiaio, la sua conclusione si ferma sul palo. Al 38' ci prova anche Politano dalla distanza, tiro lento e centrale facile preda di Vigorito. Al 42' Donati salva la propria squadra: traversone di Mario Rui in area, ma il difensore giallorosso riesce ad anticipare tutti. Il primo tempo si conclude quini sullo 0 a 1.

Secondo tempo. Il secondo tempo ricomincia con un cambio immediato nel Napoli: dentro Mertens al posto di Lobotka. Mossa che premia immediatamente Gattuso, azione in velocità di Insigne che appoggia per Mertens: traversone per Milik che colpisce prima la traversa con la palla poi che finisce in porta. Al 55' cross di Saponara per Lapadula che riesce a calciare in porta, il tiro però è debole e non impensierisce Ospina. Al 61' il raddoppio degli ospiti: azione manovrata dei giallorossi, Falco arriva al limite e crossa per Lapadula che anticipa tutti e corregge in porta. Gattuso si gioca subito il secondo cambio: dentro Callejon per Politano. Al 67' Napoli pericolosissimo: Insigne prova un altro cucchiaio, Vigorito non trattiene e serve involontariamente Milik, in spaccata però la sua palla finisce fuori di un soffio. Al 70' doppia occasione per gli ospiti: prima conclusione di Donati che mette in difficoltà Ospina che non trattiene, l'azione continua con un cross per la testa di Barak, la sua conclusione è potente, ma il portiere si supera e riesce a prenderla. All'82' il terzo gol del Lecce, Mancosu da calcio di punizione: tiro potentissimo praticamente imparabile per Ospina. Conclusione perfetta. Al 90' il 2 a 3 del Napoli: erroraccio di Lucioni che serve Callejon, rovesciata dell'attaccante che batte Vigorito. Assalto finale del Napoli che però non riesce ad agguantare il pari.

CLASSIFICA AGGIORNATA SERIE A

Matteo Pagano

Leggi altre notizie:LECCE Serie A