Bari, il sindaco Decaro:"Mi vergogno, chiedo scusa a nome della città" - I AM CALCIO LECCE

Bari, il sindaco Decaro:"Mi vergogno, chiedo scusa a nome della città"

Il sindaco Decaro
Il sindaco Decaro
BariSerie C Girone C

In merito agli scontri avvenuti oggi sull’autostrada A 16 Canosa - Napoli, il sindaco di Bari Antonio Decaro ha dichiarato quanto segue: “In una giornata in cui a Bari si è vissuto un momento di preghiera e di pace in un clima di serenità e accoglienza, le notizie che ci giungono di scontri avvenuti in autostrada, che ha visto coinvolti alcuni tifosi baresi, fanno ancora più male. Non credo ci siano parole per commentare l'accaduto, se non quelle di condanna assoluta, senza se e senza ma, verso azioni così vili e violente che nulla c'entrano con lo sport e i suoi valori. Da sindaco, da barese e da tifoso mi vergogno per loro e chiedo scusa a nome della città di Bari. La storia della nostra città e della squadra di calcio non ha niente a che fare con queste persone, che speriamo ricevano una punizione esemplare”.

Sabino Aduasio

Leggi altre notizie:BARI LECCE Serie C Girone C