Lecce. Liverani: "Oggi troppi regali. Ci sta soffrire, ma.." - I AM CALCIO LECCE

Lecce. Liverani: "Oggi troppi regali. Ci sta soffrire, ma.."

Fabio Liverani
Fabio Liverani
LecceSerie A

Il pensiero di mister Fabio Liverani, allenatore del Lecce, al termine della gara contro la Roma terminata con una netta sconfitta per 4 a 0. Queste le sue parole:

Sulla corsa salvezza secondo me ci sono più squadre coinvolte e non solo quelle di Genova, parlo sia di quelle più indietro che quelle davanti che sono lontane 2 o 3 punti. Secondo me fino alla fine resterà una bella ammucchiata di 7-8 squadre coinvolte. Abbiamo giocato contro una squadra di categoria e qualità superiore, ma credo che oggi abbiamo fatto tanti regali, ci sta subire, ma non ci sta regalare due gol che abbiamo preso su una nostra fase di possesso. Avrei voluto soffrire sì, ma non prendere gol così. La roma ha una qualità infinita. Nel primo tempo abbiamo avuto 3-4 occasioni limpide, le situazioni c'erano ed è normale che se le poche occasioni che puoi avere all'Olimpico non le sfrutti le gare diventano impari. Non ci siamo montati la testa dopo le tre vittorie, tre gare fa eravamo dati per spacciati, il nostro obbiettivo non è cambiato, resta quello della salvezza. Noi abbiamo pregi e difetti e oggi abbiamo tirato fuori soprattutto i secondi.

Noi rispetto al girone d'andata abbiamo quattro punti in più, ragioniamo partita per partita, lavoriamo per conquistare quanto primi i quindici punti che ci servono per il nostro obiettivo. Anche oggi tanti tifosi? Speriamo di potergli regalare quello che si sono meritati per tutta la stagione. Noi ora prepariamo le prossime due partite che sono proibitive, ma il calcio ci ha anche regalato tante sorprese. Se oggi sono arrabbiato? No sono equilibrato.

Matteo Pagano

Leggi altre notizie:LECCE Serie A