La sfida salvezza si decide con 3 rigori: Lecce ko contro la Samp - I AM CALCIO LECCE

La sfida salvezza si decide con 3 rigori: Lecce ko contro la Samp

Marco Mancosu
Marco Mancosu
LecceSerie A

La sfida salvezza va alla Sampdoria. Sono 3 i rigori assegnati da Rocchi che hanno deciso la gara. Per il Lecce si complica la corsa salvezza e accumula anche la quinta sconfitta consecutiva. Sprint della squadra di Ranieri che si allontana un po' dalla zona rossa.

Primo tempo. Prima parte di gara non bellissima sia da una parte che dall'altra, poche occasioni e tanti errori dei calciatori in campo. Al 7' da angolo sfiora il gol Meccariello che va a botta sicura, ma Audero salva il risultato. Risponde poco dopo Bonazzoli al volo con Gabriel che manda in angolo. Al 25' Ramirez mette palla al centro, ma Gabriel arriva prima di tutti e smanaccia. Al 39' rigore per la Samp dopo che Tachtsidis ha steso il calciatore blucerchiato: dalla battuta dal dischetto Ramirez calcia e Gabriel ci arriva, ma è sfortunato in quanto la palla colpisce la traversa e finisce in porta. Non succede praticamente più nulla nel resto del primo tempo.

Secondo tempo. Doppio cambio per i giallorossi: dentro Petriccione e Babacar, fuori Tachtsidis e Meccariello. Un cambio anche nella Samp con Gabbiadini che prende il posto di Bonazzoli. Al 50' rigore per il Lecce procurato da una bella idea di Saponara, dal dischetto Mancosu non sbaglia. Al 52' gli ospiti reagiscono: passaggio di Ramirez per Ekdal che va al tiro dal limite, palla alta. Al 56' occasione Samp in ripartenza: Gabbiadini tira da solo davanti a Gabriel da posizione defilata, il portiere giallorosso si fa trovare pronto. Al 68' c'è spazio anche per Farias nel Lecce che prende il posto di Falco. Al 75' Rocchi fischia un altro rigore per la Samp, questa volta veramente dubbio, Ramirez dal dischetto spiazza Gabriel. All'82' angolo per il Lecce: palla sulla testa di Babacar che però non inquadra la porta. All'86' Babacar appoggia per Barak che calcia potente, ma troppo centrale. Nei 7 minuti di recupero prova gli ultimi assalti, ma senza trovare vere occasioni.

Matteo Pagano

Leggi altre notizie:LECCE Serie A