Il Lecce sprofonda: con il Sassuolo è la sesta sconfitta consecutiva - I AM CALCIO LECCE

Il Lecce sprofonda: con il Sassuolo è la sesta sconfitta consecutiva

Jeremy Boga
Jeremy Boga
LecceSerie A

Il Lecce perde ancora e con il Sassuolo rimedia la sesta sconfitta consecutiva. Profondo rosso per la squadra di Liverani che da quando è ricominciato il campionato non è riuscita ad accumulare nemmeno un punto. La corsa salvezza si fa difficile.

Primo tempo. Gioco subito in mano al Sassuolo che trova immediatamente il vantaggio al 5': lancio in profondità di Locatelli per Caputo, difesa del Lecce fuori posizione si fa infilare dall'attaccante neroverde che solo davanti a Gabriel lo batte con un pallonetto. Il gioco resta saldamente in mano dei padroni di casa: Boga lavora un pallone al limite allargando per Kyriakopoulos, ma Petriccione ci mette una pezza. Al 17' i neroverdi sfiorano il raddoppio: da punizione palla in area per Ferrari che colpisce a botta sicura di testa, Gabriel provvidenziale salva il risultato. Al 20' Locatelli prova ancora una volta il lancio lungo, questa volta per Traorè che riesce a passare alle spalle di Lucioni, ma questa volta Gabriel anticipa. Al 27' il pareggio del Lecce: da calcio d'angolo Petriccione batte corto per Calderoni, traversone preciso per Lucioni che lasciato solo, segna con il piatto destro. Il gol rinfranca i giallorossi che tornano in partita dopo una prima parte dominata dai padroni di casa. Al 35' si rifà sotto il Sassuolo: Berardi parte esterno e si accentra, il suo tiro però è troppo debole e centrale per impensierire Gabriel. Il Sassuolo torna quindi a lanciarsi in attacco, il Lecce però serra i ranghi a protezione della propria porta. Praticamente non succede nulla di interessante nel resto del primo tempo.

Secondo tempo. La seconda parte di gara comincia con un cambio per il Sassuolo: dentro Djuricic per Traorè. Al 50' ci prova il Lecce con Farias che calcia dal limite, colpisce male e la palla vola alta sulla traversa. Tre minuti dopo sempre lui riesce ad entrare in area di rigore e tenta il traversone che però è troppo sul portiere che blocca senza problemi. Al 61' Muldur dal limite va al tiro, deviato in angolo dalla difesa giallorossa. Al 63' calcio di rigore per il Sassuolo, dubbio: dal dischetto Berardi non sbaglia. Al 67' il penalty viene fischiato per il Lecce per un contatto sulla linea ai danni di Babacar, dal dischetto Mancosu è infallibile e batte Consigli. Al 74' numero di Boga che prova il tocco in profondità per Caputo, il tentativo però è troppo lungo e Gabriel anticipa tutti. Al 77' Gran botta dalla distanza di Marlon, Gabriel blocca la sfera in due tempi. Al 78' Sassuolo di nuovo in vantaggio: sulla ripartenza dei neroverdi, errore di Tachtsidis che calcia addosso ad un compagna, palla che arriva al limite per Boga che incrocia con il mancino e segna. All'83' il quarto gol dei neroverdi: Berardi apre in area di rigore per Muldur che con il piatto mancino la mette in rete. La stanchezza si fa sentire e praticamente non succede altro.

Matteo Pagano

Leggi altre notizie:LECCE Serie A