Lecce sprecone: contro il Cagliari è 0-0 - I AM CALCIO LECCE

Lecce sprecone: contro il Cagliari è 0-0

Marco Mancosu
Marco Mancosu
LecceSerie A

Alla Sardegna Arena finisce 0 a 0 la partita tra Cagliari e Lecce. Giallorossi spreconi sotto porta contro un Cagliari non troppo pericoloso. Ora la squadra di Liverani torna terz'ultima a 1 punto dal Genoa. 

Primo tempo. Parte meglio il Cagliari, la squadra di Zenga parte aggressiva e al 2' Nainggolan prova subito con un bel tiro ribattuto dalla difesa giallorossa. Al 7' Nandez mette la palla dentro l'area e Joao Pedro non ci arriva di poco per deviare in porta. Al 10' da punizione ci prova Lykogiannis con il sinistro, la palla finisce alla sinistra di Gabriel. Al 18' Joao Pedro riceve al limite e allarga per Simeone che va di potenza, ma non trova lo specchio della porta. Al 21' tre occasioni in tre minuti per il Lecce: prima Barak apre per Falco che va al tiro, Cragno è bravo a distendersi e mandare in angolo. Subito dopo Babacar prende un clamoroso palo: a porta vuota e portiere battuto l'attaccante giallorosso calcia sul palo. E poi Saponara di testa devia a botta sicura, ma c'e ancora Cragno a bloccare la sfera. Al 30' da punizione gran tiro di Mancosu, bravo Cragno a mettere in angolo. A metà del primo tempo un cambio per parte per problemi fisici: fuori Nainggolan per Ragatzu e fuori Falco per Farias. Al 31' punizione di Mancosu direttamente in porta, bravo Cragno a deviare. Al 43' Babacar di tacco serve Saponara che corre e va al tiro, palla di poco fuori. Nel terzo minuto di recupero Ragatzu sfiora il gol: in area il suo tiro finisce di poco fuori. Il primo tempo finisce così dopo 5 minuti di recupero.

Secondo tempo. Al 47' subito punizione per il Lecce: tiro troppo potente di Mancosu, ma completamente impreciso. La partita poi scende decisamente di ritmo. Al 55' Saponara dopo il calcio di punizione mette la palla in porta, ma è in netta posizione di fuorigioco. Al 58' clamorosa occasione per i giallorossi: azione confusa in area, palla che arriva a Babacar, il suo tiro però è ribattuto da Cragno, ci arriva Mancosu che a porta vuota sbaglia, ma era comunque in fuorigioco. Al 65' tacco di Babacar per Barak che apre per Farias: stop e tiro, palla di poco fuori. La partita prosegue su binari molto lenti, senza grandi sussulti fino al 79' quando Lucioni rinvia su Nandez che va al tiro potente, la palla finisce alta sulla traversa. Il Cagliari alza la pressione: due minuti dopo Simeone va al tiro, Gabriel para, ma non blocca, ci pensa Lucioni poi a spazzare. All'86' strepitosa azione di Farias che fa tutto solo e va al tiro: miracolo di Cragno che la mette in angolo. Non succede altro da segnalare.

Matteo Pagano

Leggi altre notizie:LECCE Serie A