Lecce ad un passo dalla B: il Bologna batte i giallorossi 3 a 2 - I AM CALCIO LECCE

Lecce ad un passo dalla B: il Bologna batte i giallorossi 3 a 2

Palacio
Palacio
LecceSerie A

Il Lecce esce sconfitto dalla sfida contro il Bologna ed è ormai ad un passo dalla Serie B. I giallorossi dopo un black out iniziale nel quale ha subito 2 gol in cinque minuti è riuscito pian piano a venire fuori e a recuperare la gara, ma al terzo minuto di recupero su contropiede ha subìto il gol della definitiva sconfitta.

Primo tempo. Pronti-via e il Lecce dopo 1 minuto e 5 secondi si ritrova già sotto: palla persa del Lecce e grande azione di Barrow, da posizione defilata serve col tacco Palacio che tutto solo deve solo tirare in porta. Dopo tre minuti il raddoppio della squadra di casa: Tachtsidis si dimentica Soriano che tutto solo dalla trequarti riceve palla e va al tiro angolato portando la gara sul 2 a 0. I padroni di casa prendono in mano il pallino del gioco con i giallorossi che non riescono a reagire e a trovare spazi. Al 10' Svanberg ci prova da posizione defilata, ma il tiro è centrale e Gabriel la blocca senza problemi. Al 13' Barrow sfiora il terzo gol: gran tiro che mira l'angolino, la palla esce di un soffio. Al 21' cross dalla sinistra di Barrow per la testa di Soriano, tiro centrale facile preda di Gabriel. Al 24' gran giocata di Falco che si accentra dalla destra e calcia a giro, palla di poco fuori. Al 31' ancora Barrow sfiora il terzo gol: fa tutto solo, salta un paio d'avversari e incrocia il tiro, la palla però si ferma sul palo. Al 36' ancora l'attaccante della squadra di casa si trova faccia a faccia con il portiere giallorosso, ma si fa ipnotizzare. Durante il secondo minuto di recupero il Lecce accorcia le distanze: da angolo, mischia in area e palla che sul tiro di Lucioni arriva a Mancosu che con il petto corregge in porta.

Secondo tempo. Si ricomincia senza alcun cambio da parte dei due allenatori. Dopo due minuti Tachtsidis conquista subito un calcio di punizione da posizione interessante, lo stesso però viene calciato malissimo da Mancosu. Al 52' bellissima azione di Donati che serve Falco e spara un gran tiro di destro, grandissima parata di Skorupski che la manda sulla traversa e poi il pallone torna in campo. Al 56' triplo cambio per Mihajlovic: dentro Poli, Orsolini e Krejci. Al 59' risponde Liverani, anche lui con tre cambi: dentro Rispoli, Petriccione e Majer al posto di Donati, Tachtsidis e Saponara. Al 61' altra occasione per i giallorossi: in contropiede Majer serve Mancosu che però non ci mette troppa forza nel tiro agevolando l'intervento di Skorupski. Al 65' bel cross di Rispoli per Lapadula che però di testa non impatta bene, palla tra le braccia di Skorupski. Al 66' il raddoppio giallorosso: Falco punta due avversari, penetra in area e fa partire un gran tiro con il mancino, la palla si scaglia sotto la traversa ed è imprendibile per il portiere avversario. Al 72' Orsolini fugge via e arriva sul fondo, appoggia all'indietro per Medel, la sua conclusione però viene deviata sul fondo. Al 75' Falco passa velocemente all'accorrente Mancosu che va al tiro di prima, tiro forte, ma che finisce ampiamente sul fondo. All'82' Orsolini crossa in mezzo per Barrow che ci arriva di testa: palla di poco fuori. All'87' il Lecce sfiora il vantaggio: bel tiro di Falco, sinistro incrociato a puntare l'angolino, Krejci si immola e salva il risultato quasi sulla linea. Al 93' il gol del vantaggio del Bologna: Santander va in contropiede, a tu per tu con Gabriel, il portiere respinge; poi la palla vien recuperata da Orsolini che appoggia all'indietro per Barrow che a porta vuota fa gol.

Matteo Pagano

Leggi altre notizie:LECCE Serie A