Lecce a due facce, con la Cremonese è 2 a 2 - I AM CALCIO LECCE

Lecce a due facce, con la Cremonese è 2 a 2

Gaetano, Cremonese
Gaetano, Cremonese
LecceSerie B

Il Lecce vede nero nel primo tempo, poi si nel secondo tempo recupera due gol di svantaggio e allo scadere sfiora la vittoria se non fosse per un grande intervento di Paganini. Un Lecce dalle due facce che da ancora la sensazione di essere un work in progress, ma le basi per fare bene ci sono tutte. Partita ricca di emozioni da una parte e dall'altra.

Primo tempo. Parte bene il Lecce che sembra fin da subito intenzionato a fare la partita. Al 5' azione di Falco per vie centrali e cross di Listkowski per Coda, il suo colpo finisce di poco fuori. Al 7' ci prova Tachtsidis, il suo tiro è potente, ma poco preciso. All'8' ci prova anche Falco che si accentra e va al tiro, non inquadra però la porta. All'11' si fa vedere la Cremonese: Gaetano dal limite dell'area impegna Gabriel, Dermaku salva tutto. Al 13' ancora i padroni di casa: ci prova con un gran tiro Majer, Terranova devia in angolo. Al 18' si fa male Listkowski ed entra Paganini, sarà la svolta, in negativo, per i giallorossi. Al 30' punizione per la Cremonese: Gaetano va direttamente in porta e grazie ad una deviazione della barriera trova il gol beffando completamente Gabriel. Quattro minuti dopo il raddoppio dei grigiorossi: Valzania si accentra e dal limite dell'area va al tiro rasoterra che trova l'angolo lontano. Il Lecce accusa il colpo, prova ad attaccare a testa bassa, ma questo non si tramuta in nulla di concreto. Il primo tempo si ferma così.

Secondo tempo. Si ricomincia con un cambio immediato: dentro Stepinski, fuori Majer. Al 47' trova subito il gol il Lecce: Tiro di deviato dalla difesa della Cremonese, si avventa immediatamente Dermaku che calcia in porta. Due minuti dopo giallorossi di nuovo pericolosi: Coda di testa, palla che sfiora il palo e finisce sul fondo. Al 53' ancora i padroni di casa: cross di Falco per la testa di Stepinski, Volpe para senza affanno. Al 56' doppio cambio per gli ospiti: dentro Ciofani e Buonaiuto al posto di Strizzolo e Ceravolo. Al 64' il pareggio giallorosso: Stepinski lotta e passa la palla a Coda che si coordina e calcia in porta, battendo Volpe. Due minuti dopo subito pericolosissima la Cremo: ci vuole un triplo intervento di Gabriel per evitare il gol. Al 68' gran tiro di Ciofani di testa, Gabriel ancora una volta salva il risultato. Al 78' cavalcata bellissima di Falco che, saltati quatto avversari, riceve la palla di ritorno da Henderson, la sua conclusione finisce alta. L'ultima emozione si vive allo scadere del recupero: gran palla di Calderoni per il colpo di testa di Paganini che va forte, ma Volpe si supera e riesce a deviare in angolo. La gara finisce così.

Matteo Pagano

Leggi altre notizie:LECCE Serie B