Castellaneta, il tecnico Danza: "Racale forte, servirà concentrazione" - I AM CALCIO LECCE

Castellaneta, il tecnico Danza: "Racale forte, servirà concentrazione"

Franco Danza, Castellaneta
Franco Danza, Castellaneta
TarantoEccellenza Girone B

Franco Danza, tecnico del Castellaneta, alla vigilia della sfida di campionato contro l'Atletico Racale ha rilasciato delle dichiarazioni importanti ai microfoni dell'addetto stampa della società biancorossa. Il punto cruciale del dialogo è certamente l'avversario, la società salentina, l'Atletico Racale. Danza ha voluto evidenziare: "Affronteremo una squadra competitiva, candidata alla vittoria finale di questo campionato. Dopo il passo falso contro l'Otranto, si sono ripresi e vorranno continuare a far bene. Noi, d'altronde vogliamo entrare in campo concentrati, lottando su ogni pallone. Vedremo una bella partita".

Un'analisi attenta e accurata quella del tecnico biancorosso. Dopo tre giornate, il Castellaneta ha ottenuto un solo punto e quindi ci si attende una risposta immediata, contro un avversario ostico. Il campionato di Eccellenza pugliese è tosto da giocare ma allo stesso tempo ricco di capovolgimenti e sorprese. Per tale motivo è importante pensare partita dopo partita e abbonarsi al culto del lavoro quotidiano per migliorare e acquisire fiducia. Propria quest'ultima servirebbe al Castellaneta, a caccia della prima vittoria stagionale. Nonostante l'inizio in salita, mister Danza è fiducioso: "Mi aspettavo zero punti a dir la verità, ne abbiamo fatto uno ma sono soddisfatto soprattutto per l'atteggiamento mostrato in campo. Ce la giochiamo con tutte le squadre, alla pari. Per esempio con il quotato Martina ho visto un buon Castellaneta. I ragazzi era ben messi in campo" ha sottolineato il tecnico.

L'obiettivo resta la salvezza ma alla luce delle prestazioni che non rispecchiano la classifica, mister Danza sente di tracciare la sua meta con tranquillità: "Ambisco a qualcosa di più, magari un finale di centro classifica. Certamente, il campo dichiarerà il verdetto conclusivo". Un Castellaneta ambizioso e che non si perde d'animo in vista della quarta giornata contro l'Atletico Racale

Agostino D'Angelo