Mancosu trascina il Lecce: è 5 a 1 contro la Virtus Entella - I AM CALCIO LECCE

Mancosu trascina il Lecce: è 5 a 1 contro la Virtus Entella

Marco Mancosu
Marco Mancosu
LecceSerie B

Un bel Lecce trascinato da uno straordinario Marco Mancosu vince contro l'Entella e si porta sotto al gruppo di testa. I gol sono stati realizzati da Coda, Henderson, Mancosu su rigore, Paganini e Stepinski, mentre il gol dei biancocelesti è stato realizzato da De Luca. Ora la sosta, alla ripresa ci sarà la Reggiana.

Primo tempo. Inizio di partita con tanta intensità, le squadre lottano soprattutto a centrocampo, ma non si rendono particolarmente pericolose. Al 12' pericolosissima l'Entella: Currarino dalla sinistra mette in mezzo una palla velenosa, ma Meccariello è bravo col tacco ad allontanare. Due minuti dopo è ancora la squadra di casa a sfiorare il gol con De Luca: tiro da posizione defilata che finisce di un soffio fuori. Al 17' punizione quasi dal limite per il Lecce, la batte Mancosu, ma Chiosa è bravo a deviare in angolo. Al 21' altra punizione per i giallorossi quasi dalla stessa posizione, questa volta tira Tachtsidis, ma il pallone non si abbassa a sufficienza e finisce fuori. Un minuto dopo risponde la squadra di casa con una bella azione di Currarino che serve Petrovic, il suo tiro però termina alto, anche se non di molto. Al 34' ci prova Adjapong dalla distanza, tiro in diagonale, ma chiude troppo e la palla finisce fuori. Al 36' bella azione in ripartenza di Mancosu che passa a Stepinski, l'attaccante giallorosso serve nuovamente il centrocampista sardo che però sbaglia completamente la conclusione. Al 37' bella azione corale del Lecce: Borra ribatte sul primo tiro di Stepinski, ma Mancosu è in agguato e rimette la palla in mezzo, Coda di testa questa volta centra il bersaglio e porta i giallorossi avanti. Al 43' una gran palla di Mancosu per Paganini che però colpisce su Borra che la blocca.

Secondo tempo. Si ricomincia con un cambio nel Lecce: dentro Calderoni, fuori Zuta. Inizio scoppiettante: al 47' il Lecce trova il doppio vantaggio con una ripartenza di Mancosu che serve al momento giusto Henderson, per il centrocampista giallorosso è facile battere Borra. Due minuti dopo risponde l'Entella: Currarino fa tutto solo e crossa per De Luca, colpo di testa che indovina l'angolo giusto e che tiene in vita la squadra di casa. Al 57' gol annullato ai padroni di casa che sfiorano il pareggio: azione convulsa in area, un cross di Morosini finisce in area, ma l'arbitro ravvisa un fallo di De Luca sul portiere. Al 58' altro episodio chiave: altra azione confusa, questa volta in area dell'Entella, Paolucci la tocca con una mano e ferma un tiro che sarebbe finito in porta, calcio di rigore e secondo giallo per il centrocampista che viene espulso. Dal dischetto Mancosu non sbaglia e porta sul 3 a 1 i giallorossi, calcio di rigore tirato non benissimo con Borra che stava per deviarla da terra. Il Lecce abbassa i ritmi, ma al 66' trova il quarto gol: diagonale di Adjapong respinto goffamente da Borra, Paganini è pronto a colpire di testa e a metterla a porta, praticamente, vuota. Al 77' ci prova ancora la squadra giallorossa: lancio splendido di Mancosu per Falco, passaggio per Stepinski che però viene murato da Chiosa. Al 79' il giovane Brescianini prova a mettere un segno sulla partita, supera Majer e va al tiro, ma non inquadra lo specchio della porta. Succede poco altro, ma al 93' Stepinski di testa firma il 5 a 1 su un grande assist di Calderoni.

Matteo Pagano

Leggi altre notizie:LECCE VIRTUS ENTELLA Serie B