Casarano-Taranto, l'analisi dell'esperto allenatore Franco Dellisanti - I AM CALCIO LECCE

Casarano-Taranto, l'analisi dell'esperto allenatore Franco Dellisanti

Franco Dellisanti
Franco Dellisanti
TarantoSerie D Girone H

Il big match Casarano-Taranto rinviato domenica 15 novembre 2020, è di scena al Giuseppe Capozza, per il recupero della quinta giornata di Serie D Girone H. I rossoblù giungono alla sfida con un altro spirito rispetto a quello di due settimane fa, poiché sono reduci dalla vittoria importante per morale e classifica, nel derby contro il Brindisi.

Il Casarano è una squadra forte ed esperta, senza dubbio una delle candidate a concludere il campionato nelle zone alte. Ai microfoni del Quotidiano di Puglia, interviene Franco Dellisanti, che da calciatore ha indossato la maglia del Casarano mentre da allenatore ha guidato gli ionici. Il tecnico si è espresso su entrambe le squadra. "Il questo momento, il Taranto mi sta piacendo molto. Contro il Sorrento, seppur è giunta la sconfitta, ho visto una squadra organizzata, che impone il proprio gioco e con intensità. Contro il Brindisi, invece, mi è piaciuto meno, è stato poco brillante". Un giudizio agrodolce, quello rivolto da Dellisanti ai rossoblù, ma in fin dei conti il suo intervento è più che giusto e rispecchia chiaramente il pensiero dello stesso allenatore dei Delfini, Giuseppe Laterza. Tuttavia, Dellisanti sottolinea che, nonostante la prestazione sottotono contro gli adriatici, la vittoria ha sempre la sua importanza e senza dubbio questo ha dato ragione al Taranto.

L'attenzione del tecnico Franco Dellisanti si sposta sui padroni di casa del Casarano: "Hanno tutti i mezzi per poter vincere il campionato" ha evidenziato il tecnico ma "la sconfitta a Nardò dimostra come nel campionato di Serie D, se non ti sacrifichi e non corri, tutto questo non basta. Non è necessario avere solo ed esclusivamente una squadra di livello, serve lavoro e consapevolezza. Tuttavia, sarà competitivo fino alla fine per la promozione". Un'analisi a tutto tondo, non tralasciando nulla, da parte di Dellisanti. Adesso, non resta che gustarci il match di altissimo livello di domenica. 

Agostino D'Angelo