Seconda sconfitta consecutiva per il Lecce: con la Spal finisce 1 a 0 - I AM CALCIO LECCE

Seconda sconfitta consecutiva per il Lecce: con la Spal finisce 1 a 0

Spal-Lecce
Spal-Lecce
LecceSerie B

Seconda sconfitta consecutiva per il Lecce: alla Spal è bastato un gran gol di Strefezza per vincere la gara. Continua il momento no dei giallorossi, anche se la prestazione dei giallorossi lascia buona speranze per il proseguo del campionato.

Primo tempo. Ritmi subito alti in campo, le due squadre giocano a viso aperto alla ricerca del vantaggio. Al 5' subito in attacco il Lecce: sinistro di Coda, posizione defilata, ma la palla finisce di poco alta sopra la traversa. Al 10' ancora gli ospiti: cross di Majer, ne approfitta Paganini per tirare in porta, anche in questo caso palla di poco alta. Al 12' risponde la Spal: palla persa da Tachtsidis, ci prova Sernicola con una gran conclusione dalla distanza, Gabriel è bravo a deviare in angolo. Al 21' ancora i padroni di casa: questa volta è Paloschi a calciare da posizione defilata, non centra però la porta. Al 27' Stepinski serve Mancosu in profondità, palla arretrata per Majer che calcia dal limite dell'area, la sua conclusione viene murata. Al 28' ancora i giallorossi: Tachtsidis crossa in area direttamente da angolo, ci arriva Lucioni di testa con Thiam che blocca in due tempi. Al 35' miracolo di Gabriel: Paloschi da due passi va a botta sicura, ma il portiere giallorosso è bravo a respingere con i pugni. Pochi secondi dopo risponde subito il Lecce: ribaltamento di fronte, slalom tra la difesa e calcia poi con il sinistro: palla alta sopra la traversa. Al 39' ancora un'occasione per i padroni di casa: tanto spazio per Murgia per arrivare in area e al tiro, Mancosu è bravissimo in scivolata a deviare in angolo. Al 45' occasione per gli ospiti: gran destro di Coda che finisce di pochissimo fuori. 

Secondo tempo. La gara ricomincia senza cambi da parte dei due allenatori. Al 51' prima occasione della seconda frazione ed è della Spal: Paloschi di testa colpisce in pieno il palo a Gabriel battuto. Al 59' Coda calcia dalla distanza, Thiam respinge sui piedi di Mancosu che calcia in porta e segna, ma il gioco si ferma per fuorigioco, chiamata giusta dell'assistente. Al 63' altra occasionissima per la Spal: traversone di Strefezza per il colpo di testa di Murgia, bravo ancora una volta Gabriel a salvare la propria porta. Al 64' super occasione per i giallorossi: ripartenza in contropiede con Coda che in solitaria davanti a Thiam sbaglia clamorosamente calciando sul portiere. Due minuti dopo stessa scena: ancora Coda solo davanti al portiere, questa volta però il massimo difensore è bravissimo a chiudere lo spazio. Al 70' colpo di testa di Stepinski su cross di Adjapong: palla fuori di un soffio. Al 79' il vantaggio della Spal: Paganini allontana male il pallone, Strefezza calcia un destro potentissimo imprendibile per Gabriel, veramente un gran bel tiro. Succede poco nel resto della gara, sul finale di gara Lucioni di testa colpisce in pieno la traversa.

Matteo Pagano

Leggi altre notizie:LECCE Serie B