Pochi sussulti al Via del Mare: tra Lecce e Monza è 0-0 - I AM CALCIO LECCE

Pochi sussulti al Via del Mare: tra Lecce e Monza è 0-0

Stepinski
Stepinski
LecceSerie B

Finisce con uno scialbo 0-0 lo scontro tra Lecce e Monza. Risultato giusto per quanto visto in campo, la stanchezza l'ha fatta da padrona in entrambe le formazioni. Poche emozioni e pochi sussulti al Via del Mare.

Primo tempo. Al 2' Henderson si fa subito vedere: riceve palla al limite dell'area di rigore e calcia di prima intenzione, il pallone però finisce sul fondo. All'8' ancora Lecce: punizione di Adjapong battuta corta per Mancosu, il capitano giallorosso serve Coda che va al tiro, ma la sua conclusione viene respinta. Al 10' ecco il Monza: cross preciso di Donati per la testa di Boateng, il pallone finisce di poco fuori. Al 16' padroni di casa subito costretti al cambio: si fa male Paganini, al suo posto dentro Majer. Al 23' pericolosi gli ospiti con un dribbling di Carlos Augusto che va poi al cross sul secondo palo, c'è Boateng che calcia al volo e spedisce la palla alta sopra la traversa. La gara prosegue senza grandi sussulti sia da una parte che dall'altra, tanto che i tiri in porta sono sullo 0 a 0. Al primo minuto di recupero bella occasione per i giallorossi: azione insistita del Lecce, traversone di Mancosu per la testa di Zuta che colpisce bene, ma la palla finisce di poco fuori.

Secondo tempo. Primi minuti senza grandi sussulti nella seconda frazione, squadre equilibrate in campo che non rischiano nulla. Al 59' angolo per il Monza: palla che arriva a Gytkjaer che salta più in alto di tutti, mischia in area, ma poi ci pensa Henderson a spazzare via. Al 60' ripartenza del Lecce con Coda che porta palla, si accentra e va al tiro: la sua conclusione però vola alta sulla traversa. Al 67' si fa vedere subito Maric appena entrato: bello scambio in area e conclusione di prima intenzione, Gabriel è bravo a bloccarla. All'81' azione prolungata dei giallorossi con Listkowski che va al tiro, bella conclusione, ma troppo centrale per impensierire Di Gregorio. All'84' gran palla di Barillà per Gytkjaer, ma Meccariello è bravissimo ad intervenire con il tempo giusto e mettere la palla sul fondo. Al 90' Monza in 10: Bellusci espulso per un intervento con i piedi a martello su Tachtsidis. Al 94' il Lecce sfiora il vantaggio: da angolo palla per Dermaku che si coordina e va alla conclusione, palla di un soffio fuori. L'ultimo assalto del Lecce non porta alla vittoria.

Matteo Pagano

Leggi altre notizie:LECCE Serie B