Al Lecce basta un tempo: vittoria importantissima col Chievo - I AM CALCIO LECCE

Al Lecce basta un tempo: vittoria importantissima col Chievo

Massimo Coda
Massimo Coda
LecceSerie B

Gran vittoria del Lecce contro il Chievo: ai giallorossi basta il primo tempo per portare a casa il match. 4 gol dei giallorossi tutti nella prima frazione: doppietta di Coda, gol di Maggio e Pettinari.

Primo tempo. Chievo subito aggressivo con un pressing alto, ma il Lecce risponde subito: al 4' Coda riceve palla in area e serve Pettinari, non ci arriva di poco. Al 9' il vantaggio dei giallorossi: Henderson serve di tacco Maggio, gran tiro del terzino del Lecce che fulmina Semper, conclusione imparabile. Al 22' il pareggio degli ospiti: da calcio d'angolo Obi anticipa Meccariello e di testa batte Gabriel. Primo tempo intenso, in quanto dopo 3 minuti il Lecce torna in vantaggio: assist di Meccariello e palla a Coda che lasciato da solo in area si coordina e punta l'angolino alto, conclusione imparabile per l'estremo difensore. Al 27' ci prova nuovamente il Chievo: Canotto prova la conclusione dalla lunga distanza, palla fuori. Al 38' terzo gol del Lecce: contropiede perfetto della squadra di Corini, Hjulmand ruba palla ad Obi e avanza fino all'area servendo Coda. L'attaccante si sposta la palla sul sinistro e con un gran tiro batte ancora Semper. Al 43' quarto gol giallorosso: Henderso serve Maggio che mette la palla in area per Pettinari: colpo di testa ad anticipare e portiere battuto.

Secondo tempo. All'8' trova il secondo gol della gara il Chievo: direttamente da punizione Mogos la mette in porta, palla che passa sotto la barriera con Gabriel completamente in ritardo. Al 17' l'episodio che potrebbe svoltare la gara: scontro che pare regolare tra Gabriel e De Luca, ma per l'arbitro è calcio di rigore. Dal dischetto Leverbe contro Gabriel: il calciatore del Chievo però spara alto sulla traversa. Al 69' ancora un'altra occasione clamorosa per il Chievo: De Luca in contropiede supera la difesa giallorossa e va a tu per tu con Gabriel, ma incredibilmente spara alto e palla sul fondo. Al 72' Viviani scodella in mezzo, ma il portiere giallorosso blocca in due tempi. All'83' prova a riaprirla il Chievo con Ciciretti che supera Zuta e la mette in mezzo, pallone direttamente sul fondo. All'86' punizione per i gialloblu: alla battuta ci va Ciciretti, ma il gioco viene fermato per fallo di mano di Garritano. Pochi sussulti nella parte finale della gara e vittoria importantissima per gli uomini di Corini. 

Matteo Pagano

Leggi altre notizie:LECCE Serie B