Il Lecce soffre, ma vince ancora: a Pisa la decide un rigore di Coda - I AM CALCIO LECCE

Il Lecce soffre, ma vince ancora: a Pisa la decide un rigore di Coda

Massimo Coda
Massimo Coda
LecceSerie B

Il Lecce soffre, ma esce vincitore anche dalla sfida con il Pisa: il gol è stato realizzato da Coda su calcio di rigore(arrivato al ventunesimo gol). Al momento giallorossi secondi a +6 sul Monza, in attesa della gara della Salernitana.

Primo tempo. Al 2' prima occasione per il Lecce: Caracciolo respinge corto un pallone spiovente, Hjulmand si coordina e calcia al volo, conclusione a lato di un soffio. Dopo un buon inizio dei giallorossi, il Pisa esce fuori e riequilibra la partita: all'8' Birindelli crossa al centro per Marconi, devia di testa, ma non inquadra lo specchio della porta. Al 19' gran botta di De Vitis, conclusione angolata dalla lunga distanza, bravo Gabriel a distendersi e bloccare la palla in due tempi. Al 27' ancora i padroni di casa pericolosi: palla di Birindessi per Palombi, che trova spazio e va al tiro, si attarda però un po' troppo a tu per tu con Gabriel, consentendo a Lucioni di arrivare in tempo per murare la conclusione che era indirizzata in porta. Al 30' episodio dubbio in area di rigore del Lecce: contatto tra Maggio e Palombi, con il terzino dei salentini che sembra aver toccato l'attaccante nerazzurro, per Marinelli però non c'è nulla. Evidenti le proteste dei padroni di casa. Questo episodio determinerà una partita piuttosto nervosa e frammentata. Al 41' Lisi ci prova dalla media distanza: pallone però ampiamente sul fondo e sulla traiettoria del portiere giallorosso. Ultimo minuto con botta e risposta tra le due squadre: al 44' Mazzitelli dalla trequarti cerca il palo lontano e la palla esce di poco fuori, al 45' risponde Hjulmand con un bel destro secco e potente, ma troppo centrale. 

Secondo tempo. Si ricomincia con un cambio nel Lecce: fuori l'ammonito Pisacane, dentro Meccariello. Al 50' Coda pesca tra le linee Bjorkengren che prolunga per Pettinari, destro potente dell'attaccante giallorosso che finisce alto sulla traversa. Al 54' ripartenza del Pisa con Birindelli in percussione sulla sinistra: il traversone però è troppo su Gabriel che può bloccare la sfera senza affanni. Al 71' Corini sceglie un doppio cambio: dentro Rodriguez e Tachtsidis al posto di Pettinari e Majer. Al 75' Rodriguez supera nello stretto Mazzitelli e appoggia in area per Henderson che finisce a terra stretto tra Mazzitelli e Caracciolo, Marinelli non ha dubbi: è calcio di rigore. Dal dischetto va Coda che non sbaglia e spiazza completamente Gori, l'attaccante giallorosso tira col piattone e pesca l'angolino, nulla da fare per il portiere della squadra di casa. Al 79' Rodriguez scatenato, salta un avversario e serve Coda che libera il destro dal limite, la palla però finisce ampiamente sul fondo. All'84' Sibilli da posizione defilata va al tiro, ma colpisce in pieno Gallo. Finale in cui il Pisa si riversa tutto in avanti, ma non trova l'occasione giusta per pareggiare. 

Matteo Pagano

Leggi altre notizie:LECCE Serie B