Il Lecce cade contro la Spal: al Via del Mare è 1-2 - I AM CALCIO LECCE

Il Lecce cade contro la Spal: al Via del Mare è 1-2

Via del Mare
Via del Mare
LecceSerie B

Dopo sei vittorie consecutive il Lecce perde al Via del Mare contro la Spal. Il risultato finale è di 2 a 1 per gli ospiti. Gol iniziale di Valoti con pareggio immediato di Majer, nel secondo tempo Okoli di testa ha siglato il gol vittoria.

Primo tempo. Partita vera fin dai primi istanti: dopo 35 secondi c'è già il primo ammonito, si tratta di Sernicola per una brutta entrata su Henderson. Al 9' prima occasione per gli ospiti: gran tiro di Strefezza col destro, palla di poco alta sulla traversa. Al 13' il vantaggio della SPAL: tiro di Strefezza respinto da Lucioni, ma si avventa Valoti che dal limite prende la mira e col destro batte Gabriel. Il Lecce però non si fa abbattere e va subito alla ricerca del pareggio che arriva dopo appena 3 minuti: Henderson serve Majer che trova spazio e va al tiro in diagonale, molto preciso e praticamente imprendibile per Berisha. La partita continua senza sosta: al 21' altra occasione per gli ospiti, Valoti salta Gabriel con un tocco morbido, ma perde l'attimo per calciare. Al 29' ancora Spal pericolosa: destro dal limite di Di Francesco, la palla però termina largamente sul fondo. Al 35' risponde il Lecce: grande azione di Pettinari che serve Majer con il tacco, lo sloveno però si attarda e a tu per tu con il portiere preferisce non tirare e servire un compagno, ma la Spal recupera palla. Succede poco di rilevante negli ultimi 10 minuti della prima parte di gara.

Secondo tempo. Si ricomincia con un cambio a testa per Corini e Rastelli: per i giallorossi fuori Majer e dentro Tachtsidis, mentre per la Spal fuori Di Francesco per Floccari. Al 55' gli ospiti tornano in vantaggio, corner calciato corto dalla Spal: Murgia serve Viviani che va al cross, Okoli sovrasta Lucioni e la mette in porta di testa battendo Gabriel. Al 58' ci prova Henderson che si libera e va al tiro di destro, Berisha respinge in due tempi. Al 64' si fa vedere anche Coda, un po' in ombra in questa gara, gran conclusione del capocannoniere che però viene murata in angolo da Okoli. Al 74' ci prova ancora il Lecce con Rodriguez: il suo tiro però viene smorzato da un difensore ospite e diventa facile preda per il portiere. Al 77' Sernicola punta Nikolov e calcia forte sul primo palo, la sua conclusione però viene deviata dal palo. Al 94' sfiora il pareggio il Lecce: Stepinski fa un pallonetto con la testa, ma la palla si ferma sulla traversa. 

Matteo Pagano

Leggi altre notizie:LECCE Serie B